Loading

Anche tu
puoi investire
in Lirecento.

Porta il saper fare italiano nel mondo.
Unisciti alla sfida di Lirecento.

Sei abituato a rinunciare alla qualità per stare dentro ad un certo prezzo? Di dover spendere una follia per trovare il vero made in Italy?
Ti senti rassegnato, come lo eravamo noi pochi anni fa. Poi ci è venuta un’idea.

Lirecento è una startup nativa digitale che nasce nel 2017 per la necessità di colmare un grande vuoto nel mercato della moda tradizionale: vendere capi d’abbigliamento maschile, di alta qualità, prodotti in Italia, ma ad un prezzo 50% inferiore ai competitor presenti allora e tutt’oggi.

Come? Facendo proprio un modello di business direct to consumer, vendita diretta tramite i soli negozi fisici e l’e-commerce, che taglia i costi di intermediazione. Non è presente nessuno step, insomma, che gonfia i prezzi tra la produzione e il cliente finale.

Le esigenze del consumatore che cerca un capo di qualità e che accoglie il trend di rinuncia al fast fashion, pur non volendo spendere una follia, sono così soddisfatte.

Abbiamo ereditato dalla tradizione il saper fare italiano e lo abbiamo fatto nostro con tagli classici ma aggiornati, che non vengono stravolti dalle mode del momento. A questo punto potremmo raccontarti che il confezionamento è affidato ai nostri laboratori di Padova, che il magazzino è strutturato per evadere gli ordini entro le 24 ore o addirittura il giorno stesso, ma lasciamo che sia il bassissimo tasso di resi (2%) e cambio-taglia (5%) a parlare per noi.

Cosa vogliamo fare?

Queste sono state le premesse che hanno convinto Global Founders Capital (Rocket Internet) a credere nel nostro progetto e, a nostra volta, lanciarci in una campagna di equity crowdfunding su Mamacrowd.

Espandere la presenza offline di Lirecento con l’apertura di 14 negozi fisici in Italia e all’estero nei prossimi 4 anni

2021
Roma e Firenze
2022
Torino e Bologna, Parigi e Londra
2023
Berlino, Stoccolma, Napoli e Palermo
2024
New york, Los Angeles, Madrid, Verona

Incrementare in maniera esponenziale i ricavi nel quadriennio 2021-2024 arrivando a 17,13 milioni di € nel 2024


Creazione di progetti mirati all'ampliamento della community di Lirecento andando a consolidare il senso di appartenenza allo stile italiano di cui il brand si fa portavoce.


Potenziare l’attività di assistenza pre e post vendita, abbinando alle puntuali informazioni sui servizi di vendita offerti dal brand anche consigli sempre più professionali e personalizzati sulla scelta del pantalone.

Ed ora qualche numero

Lirecento ha venduto 15.000 pantaloni a circa 6.500 clienti unici con un tasso di riacquisto molto elevato: 75% in 12 mesi, in pratica un ordine e mezzo in 24 mesi da ogni consumatore.

Solamente il 5% dei cliente effettua un reso per cambio taglie e il 2% rende il prodotto.

Ripartizione dei ricavi (milioni di euro) 2018-2024

Perché investire in Lirecento

Primo brand in italia di pantaloni da uomo che vende direttamente al consumatore finale


Prodotti di alta qualità fatti in Italia venduti al 50% del prezzo di mercato


15.000 pantaloni venduti in due anni e oltre 6.500 clienti soddisfatti hanno già scelto Lirecento

Global Founders Capital (Rocket Internet) tra i più grandi fondi di Venture Capital in Europa ha investito nel progetto


Detrazioni fiscali

Alle persone fisiche che investono in startup innovative nell’anno 2021 è riconosciuta una detrazione a fini IRPEF (ovvero calcolata sul reddito) pari al 50% della somma investita per un valore massimo di investimento pari a 1.000.000 di euro. Se invece è una società (persona giuridica) ad investire in una startup innovativa, anche questa gode di una deduzione dall’imponibile IRES pari al 30% per un importo di investimento massimo pari a 1.800.000 di euro.

I Founders

Carlo

CEO

Dopo la laurea in International Management all'Università Cattolica, un master alla London Business School e diverse esperienze in società di consulenza fonda B&S Property Investments, società di investimento immobiliare a Londra. Nel 2017 dopo una profonda analisi del modello di business "direct to consumer" crea il Brand Lirecento assieme a Luca, primo digital native vertical brand di pantaloni da uomo in Italia.

Luca

COO

Dopo la laurea magistrale in Economia e Commercio e una tesi in Marketing presso l’Università Cattolica, approda nel mercato dell’abbigliamento sportivo come cost controller per adidas. Con l’esperienza acquisita in azienda, decide di intraprendere la carriera consulenziale in ambito creditizio, annoverando tra i propri clienti sia PMI che multinazionali di settori più svariati. E’ in questo periodo che, tra le molte professionalità incontrate, conosce Carlo, con il quale entra subito in sintonia e decide di affrontare una nuova avventura e di fondare la start up innovativa lirecento, riconoscendo nel “direct to consumer” una importante opportunità di business.

Dicono di noi

  • Un pioniere della politica “dalla fabbrica al guardaroba di casa”.

  • La startup 'digital native' di pantaloni da uomo Made in Italy e di qualità sartoriale.

  • Startup specializzata nella vendita omnicanale di pantaloni made in Italy. Realizzati con materie prime di altissima qualità e perfetti per essere indossati in ogni occasione. Il tutto con un click.

  • Lirecento ha il suo punto di forza nel modello di business senza intermediari che prevede una linea diretta dalla fabbrica al consumatore; in questo modo e' possibile ottimizzare le spese e garantire la massima qualita' a un prezzo contenuto.

  • Stile italiano e anima digitale si confermano la chiave del successo del brand made in Italy di pantaloni da uomo.